“Ci sono storie e che hanno bisogno di essere raccontate. Perché non si ripetano. Perché siano di esempio. Oppure perché chi le legge possa sentirsi meno sola – o solo – nel combattere la propria battaglia personale.”

 


Adriana | la leonessa della Romania - “Hello” “Hello” Ci sono voluti tre mesi di timidi saluti e un colpo di fortuna per scoprire la storia di Adriana. Lei era la signora delle pulizie serali ed io la stagista in erba di uno dei numerosi uffici in centro Londra. Lei iniziava poco prima che io finissi. Una sera, mentre lei stava lavorando...
Elena | la regina di Santiago ∼ la reina de Santiago -  (ITA) Questo testo nasce da un’intervista fatta in duetto con Alessandro Masini durante il mio viaggio in Guatemala. Abbiamo incontrato Elena Chiquival per colazione, nella casa color verde chiaro di Alessandro. Il contrasto tra gli argomenti discussi e la soavità di Elena mi ha colpita, lasciandomi addosso l’idea che la gentilezza sia l’arma decisiva per...
Daniela | Quanto pesa un’emozione - “Ho capito da un particolare quanto fosse speciale. Lei era appena arrivata ad abitare nella casa dove stavo io da qualche mese. Una sera mi sono offerta -maledicendomi mentalmente poco dopo- per aiutarla a trasportare dall’altra parte della città il suo pesante lettino da fisioterapista. Abbiamo riso, corso per non perdere la coincidenza dei vari...
Omi | la rinascita - Gennaio 2017 Ho conosciuto Omi grazie ad una serie di coincidenze che si sono susseguite in un modo abbastanza sorprendente. Omi viene dalla California, ha abitato una settimana nella stessa affollata casa dove sto vivendo io, a Londra. La prima sera che l’ho conosciuta mi è stata un po’ antipatica, e non mi sarei mai...
Giulia | addio anoressia e addio bulimia, io voglio correrre - Giulia ha un bellissimo sorriso, uno di quelli che più che dai denti é caratterizzato dagli occhi. I suoi occhi brillano. E sono in netto contrasto con quello che racconta. Le parole chiave della storia di Giulia sono tre: anoressia, depressione e bulimia. In verita’ poi, alcuni anni e tante battaglie dopo, di parole se...
Sophie | la forza incredibile della volontà - Questa è una storia meravigliosa. Un po’ perché sembra più la trama di un film che una storia vera. E un po’ perché la sua protagonista, Sophie, è la testimonianza vivente che la forza di volontà è una risorsa incredibile!  ∼ Adjamé, Costa d’Avorio, 2008 ∼ “Mi dispiace ma tuo padre non ce l’ha fatta. E’ morto.”...
Erika e Alice | vivi ogni giorno come se fosse l’UNICO della tua vita - Questo è il racconto dell’amicizia tra due ragazze molto giovani e molto in gamba. Loro si chiamano Erika e Alice. Scrivere, e leggere, questa storia è tosto. Perché Erika ha perso la vita il 7 Febbraio 2016 dopo un’agguerrita battaglia contro il cancro. Però è anche una storia molto bella e molto leggera. Lo è...
Eloisa | il 25 Novembre è (anche) per te - Questa é la storia di Luca, uno dei troppi uomini che picchiano. Di Eloisa, la sua ragazza. E poi è la storia di un’amica, che ha capito troppo tardi quale fosse la cosa giusta da fare. L’amica sono io. Eloisa è un nome di fantasia. Luca, anche. ∼ “Pronto? Carola, puoi venire subito da me?...
Arianna | esseri cuoredotati - ∼ Premessa ∼ Lunghi capelli biondi, viso leggermente truccato, giacca di pelle e una sedia a rotelle: lei. E poi c’era il mio velato imbarazzo, quello di non sapere se piegare le gambe, abbassandomi, per stringerle la mano quando ci siamo presentate. Se aiutarla ad aprire la porta o lasciar fare lei. Oppure l’imbarazzo riguardo alle...
Monica | il soldato con gli occhi che brillano - “Siete delle mozzarelle. Muovete quei culoni. Forza. Uno. Due. Uno. Due. Uno…” Le promesse soldatesse del 245° reggimento di Ascoli Piceno abbassavano e rialzavano i loro corpi al ritmo della voce dell’istruttore. Le loro fronti erano fradice di sudore, i muscoli dopo il sessantesimo piegamento incominciavano a fare veramente male. La maggior parte delle ragazze...
Annalisa | l’amore dopo l’abuso - Annalisa guardò la valigia aperta, la pila di magliette con l’etichetta 10-11 anni sembrava eccessiva rispetto ai giorni di vacanza al campo estivo. Non disse nulla alla sua nipotina, quello era il suo primo bagaglio ‘senza aiuti’ e lei, da brava zia, non avrebbe aperto bocca fino al controllo finale. Osservò distrattamente le trecce della...
Marta | la ragazza con lo zaino - ∼Prepararsi alla partenza∼ Marta strinse le labbra come se quel gesto potesse aiutarla a compiere gli ultimi passi del sentiero ripido. Sentiva le gocce di sudore scendere lungo la schiena e arrivare fino a collidere con la maglietta. Le scarpe da trekking, di un orribile colore fluo, tutto sommato erano comode, e soprattutto non le...
Sergio | mi sa che sono gay - 1998 Sergio camminava a passo spedito. La strada era praticamente deserta. C’era un lieve affanno nel suo respiro, provocato più dalle emozioni che provava che dalla velocità con cui avanzava. Girò il viso indietro ancora una volta per controllare che non ci fosse nessuno. Nessuno che lo conoscesse per lo meno. Sentiva la maglietta che...
Adele | la costruzione di un amore - Gennaio 1952. C’erano un mucchio di sensazioni che le facevano pensare che Alberto fosse l’uomo della sua vita. Fin dal primo momento, quando lui l’aveva corteggiata in un modo originale diverso da tutti gli altri. La timidezza di lui si contrapponeva al vulcano che era lei. Adele era logorroica, Alberto sapeva ascoltare. Lui era un...
Lettera aperta alla mia mamma - Anche se questo non è esattamente il periodo più spensierato della tua vita, vorrei dirti che io sono felice. Ed il motivo per cui lo sono è perché tutti insieme stiamo provando a vedere la parte bella delle cose. Anche di quelle brutte, bruttissime che capitano. E in questo modo, in una maniera strana, inaspettata...
Emanuela | l’accettazione di un figlio - Ci sono persone che si lamentano e che si piangono addosso. E poi ci sono persone che prendono la vita per com’è, e cercano di trarne il meglio. Di solito questo tipo di persone si notano perché sorridono quasi sempre. Una di queste è Emanuela. Emanuela è una mamma. È una di quelle mamme che...
Barbara | un bacio che vale una vita - “Ha chiamato il dottore. Hai di nuovo la leucemia” Certe brutte notizie non hanno un modo carino per essere comunicate, devono essere dette e basta. Non conta quali parole vengano scelte, non conta nemmeno il momento in cui le si dicono. Contano solo le persone che ti sono vicine, quelle che ti amano e che...
Lory | che scelse l’amore - “Amore o carriera?” Lory non ci poteva credere. Erano passati solo quattro mesi da quella scelta. E si stava rendendo conto di aver completamente sbagliato. Lory aveva sempre odiato chi generalizzava se fosse meglio scegliere di seguire l’innamorato o cercare successo nel mondo del lavoro. “La tua carriera non si sveglierà mai una mattina per...
Viola | il miglior amico della violenza è il silenzio Viola | il miglior amico della violenza è il silenzio - “Non è un violento. Non mi picchierebbe mai.” Viola cercava di distogliere i pensieri, sorridere alla sua amica. Fingeva di non essere turbata. Era stata proprio l’amica ad invitarla a questa conferenza. Si era svolta nell’aula magna della sua vecchia scuola ed una psicologa aveva parlato di violenza contro le donne. Per mezz’oretta Viola aveva...
Annunci