Eloisa | il 25 Novembre è (anche) per te

Questa é la storia di Luca, uno dei troppi uomini che picchiano. Di Eloisa, la sua ragazza. E poi è la storia di un’amica, che ha capito troppo tardi quale fosse la cosa giusta da fare. L’amica sono io. Eloisa è un nome di fantasia. Luca, anche. ∼ “Pronto? Carola, puoi venire subito da me?…

Arianna | esseri cuoredotati

∼ Premessa ∼ Lunghi capelli biondi, viso leggermente truccato, giacca di pelle e una sedia a rotelle: lei. E poi c’era il mio velato imbarazzo, quello di non sapere se piegare le gambe, abbassandomi, per stringerle la mano quando ci siamo presentate. Se aiutarla ad aprire la porta o lasciar fare lei. Oppure l’imbarazzo riguardo alle…

Le cose che contano davvero

Ieri sera ho passato la serata seduta per terra in un corridoio, ad ascoltare. In realtà sarei dovuta entrare nella sala grande su cui si affacciava il corridoio. Ma non potevo. Era strapiena di gente. Ed anche il corridoio lo era. Dentro questa sala parlava un uomo venuto da lontano. Dall’angolazione dove ero io non…

Monica | il soldato con gli occhi che brillano

“Siete delle mozzarelle. Muovete quei culoni. Forza. Uno. Due. Uno. Due. Uno…” Le promesse soldatesse del 245° reggimento di Ascoli Piceno abbassavano e rialzavano i loro corpi al ritmo della voce dell’istruttore. Le loro fronti erano fradice di sudore, i muscoli dopo il sessantesimo piegamento incominciavano a fare veramente male. La maggior parte delle ragazze…

Donne che odiano le donne

“Ha un fisico strepitoso, va in palestra tutti i giorni: ci credo, si fa mantenere dal marito, e secondo me gli mette pure le corna…” “Lavora un sacco, praticamente tutto quello che guadagna lo spende per la tata. Non le converrebbe stare a casa e crescere i suoi figli anziché delegare gli altri di farlo?”…

Annalisa | l’amore dopo l’abuso

Annalisa guardò la valigia aperta, la pila di magliette con l’etichetta 10-11 anni sembrava eccessiva rispetto ai giorni di vacanza al campo estivo. Non disse nulla alla sua nipotina, quello era il suo primo bagaglio ‘senza aiuti’ e lei, da brava zia, non avrebbe aperto bocca fino al controllo finale. Osservò distrattamente le trecce della…

Se fossi nato eterosessuale

“Se fossi nato eterosessuale forse oggi non sarei qui. Sicuramente non indosserei un paio di tette e di tacchi. Probabilmente avrei una moglie, magari dei figli, una villetta a schiera e una monovolume per andare in vacanza comodi. Probabilmente passerei più inosservato! Non so se sarei uno di quei padri di famiglia che guardano con…

Napoli | la mia prima volta

La curiosità è iniziata ben prima di partire.  Quando l’ennesima persona – con origini napoletane, questa volta – mi ha ripetuto: “Stai attenta a non farti fregare!” Ma fregare di cosa?? “Il mio dentista è stato derubato appena uscito dall’aeroporto. Ha preso un volo ed è tornato subito a casa traumatizzato!” “Lo so che hai vissuto…

Marta | la ragazza con lo zaino

∼Prepararsi alla partenza∼ Marta strinse le labbra come se quel gesto potesse aiutarla a compiere gli ultimi passi del sentiero ripido. Sentiva le gocce di sudore scendere lungo la schiena e arrivare fino a collidere con la maglietta. Le scarpe da trekking, di un orribile colore fluo, tutto sommato erano comode, e soprattutto non le…