Annalisa | l’amore dopo l’abuso

Annalisa guardò la valigia aperta, la pila di magliette con l’etichetta 10-11 anni sembrava eccessiva rispetto ai giorni di vacanza al campo estivo. Non disse nulla alla sua nipotina, quello era il suo primo bagaglio ‘senza aiuti’ e lei, da brava zia, non avrebbe aperto bocca fino al controllo finale. Osservò distrattamente le trecce della…

Marta | la ragazza con lo zaino

∼Prepararsi alla partenza∼ Marta strinse le labbra come se quel gesto potesse aiutarla a compiere gli ultimi passi del sentiero ripido. Sentiva le gocce di sudore scendere lungo la schiena e arrivare fino a collidere con la maglietta. Le scarpe da trekking, di un orribile colore fluo, tutto sommato erano comode, e soprattutto non le…

Sergio | mi sa che sono gay

1998 Sergio camminava a passo spedito. La strada era praticamente deserta. C’era un lieve affanno nel suo respiro, provocato più dalle emozioni che provava che dalla velocità con cui avanzava. Girò il viso indietro ancora una volta per controllare che non ci fosse nessuno. Nessuno che lo conoscesse per lo meno. Sentiva la maglietta che…

Adele | la costruzione di un amore

Gennaio 1952. C’erano un mucchio di sensazioni che le facevano pensare che Alberto fosse l’uomo della sua vita. Fin dal primo momento, quando lui l’aveva corteggiata in un modo originale diverso da tutti gli altri. La timidezza di lui si contrapponeva al vulcano che era lei. Adele era logorroica, Alberto sapeva ascoltare. Lui era un…

Lettera aperta alla mia mamma

Anche se questo non è esattamente il periodo più spensierato della tua vita, vorrei dirti che io sono felice. Ed il motivo per cui lo sono è perché tutti insieme stiamo provando a vedere la parte bella delle cose. Anche di quelle brutte, bruttissime che capitano. E in questo modo, in una maniera strana, inaspettata…

Emanuela | l’accettazione di un figlio

Ci sono persone che si lamentano e che si piangono addosso. E poi ci sono persone che prendono la vita per com’è, e cercano di trarne il meglio. Di solito questo tipo di persone si notano perché sorridono quasi sempre. Una di queste è Emanuela. Emanuela è una mamma. È una di quelle mamme che…

Barbara | un bacio che vale una vita

“Ha chiamato il dottore. Hai di nuovo la leucemia” Certe brutte notizie non hanno un modo carino per essere comunicate, devono essere dette e basta. Non conta quali parole vengano scelte, non conta nemmeno il momento in cui le si dicono. Contano solo le persone che ti sono vicine, quelle che ti amano e che…

Lory | che scelse l’amore

“Amore o carriera?” Lory non ci poteva credere. Erano passati solo quattro mesi da quella scelta. E si stava rendendo conto di aver completamente sbagliato. Lory aveva sempre odiato chi generalizzava se fosse meglio scegliere di seguire l’innamorato o cercare successo nel mondo del lavoro. “La tua carriera non si sveglierà mai una mattina per…

Viola | il miglior amico della violenza è il silenzio

“Non è un violento. Non mi picchierebbe mai.” Viola cercava di distogliere i pensieri, sorridere alla sua amica. Fingeva di non essere turbata. Era stata proprio l’amica ad invitarla a questa conferenza. Si era svolta nell’aula magna della sua vecchia scuola ed una psicologa aveva parlato di violenza contro le donne. Per mezz’oretta Viola aveva…