Monica | il soldato con gli occhi che brillano

“Siete delle mozzarelle. Muovete quei culoni. Forza. Uno. Due. Uno. Due. Uno…” Le promesse soldatesse del 245° reggimento di Ascoli Piceno abbassavano e rialzavano i loro corpi al ritmo della voce dell’istruttore. Le loro fronti erano fradice di sudore, i muscoli dopo il sessantesimo piegamento incominciavano a fare veramente male. La maggior parte delle ragazze…

Donne che odiano le donne

“Ha un fisico strepitoso, va in palestra tutti i giorni: ci credo, si fa mantenere dal marito, e secondo me gli mette pure le corna…” “Lavora un sacco, praticamente tutto quello che guadagna lo spende per la tata. Non le converrebbe stare a casa e crescere i suoi figli anziché delegare gli altri di farlo?”…

Napoli | la mia prima volta

La curiosità è iniziata ben prima di partire.  Quando l’ennesima persona – con origini napoletane, questa volta – mi ha ripetuto: “Stai attenta a non farti fregare!” Ma fregare di cosa?? “Il mio dentista è stato derubato appena uscito dall’aeroporto. Ha preso un volo ed è tornato subito a casa traumatizzato!” “Lo so che hai vissuto…

Marta | la ragazza con lo zaino

∼Prepararsi alla partenza∼ Marta strinse le labbra come se quel gesto potesse aiutarla a compiere gli ultimi passi del sentiero ripido. Sentiva le gocce di sudore scendere lungo la schiena e arrivare fino a collidere con la maglietta. Le scarpe da trekking, di un orribile colore fluo, tutto sommato erano comode, e soprattutto non le…

Sergio | mi sa che sono gay

1998 Sergio camminava a passo spedito. La strada era praticamente deserta. C’era un lieve affanno nel suo respiro, provocato più dalle emozioni che provava che dalla velocità con cui avanzava. Girò il viso indietro ancora una volta per controllare che non ci fosse nessuno. Nessuno che lo conoscesse per lo meno. Sentiva la maglietta che…

Adele | la costruzione di un amore

Gennaio 1952. C’erano un mucchio di sensazioni che le facevano pensare che Alberto fosse l’uomo della sua vita. Fin dal primo momento, quando lui l’aveva corteggiata in un modo originale diverso da tutti gli altri. La timidezza di lui si contrapponeva al vulcano che era lei. Adele era logorroica, Alberto sapeva ascoltare. Lui era un…

Lettera aperta alla mia mamma

Anche se questo non è esattamente il periodo più spensierato della tua vita, vorrei dirti che io sono felice. Ed il motivo per cui lo sono è perché tutti insieme stiamo provando a vedere la parte bella delle cose. Anche di quelle brutte, bruttissime che capitano. E in questo modo, in una maniera strana, inaspettata…

Emanuela | l’accettazione di un figlio

Ci sono persone che si lamentano e che si piangono addosso. E poi ci sono persone che prendono la vita per com’è, e cercano di trarne il meglio. Di solito questo tipo di persone si notano perché sorridono quasi sempre. Una di queste è Emanuela. Emanuela è una mamma. È una di quelle mamme che…

Amicizia tra donne | il sottile equilibrio tra scusa e vaff***o

Se potessi riassumere la mia esperienza di amica la riassumerei in un episodio. Anni fa un’amica mi regalò la piantina dell’amicizia. L’idea era che bisognasse riporre nella piantina la stessa amorevolezza e cura che si riponeva in quell’amicizia. Tralasciando la strategia di marketing dell’azienda di giardinaggio, ecco come andarono le cose alla mia piantina: crebbe…

Lory | che scelse l’amore

“Amore o carriera?” Lory non ci poteva credere. Erano passati solo quattro mesi da quella scelta. E si stava rendendo conto di aver completamente sbagliato. Lory aveva sempre odiato chi generalizzava se fosse meglio scegliere di seguire l’innamorato o cercare successo nel mondo del lavoro. “La tua carriera non si sveglierà mai una mattina per…