Adele | la costruzione di un amore

Gennaio 1952. C’erano un mucchio di sensazioni che le facevano pensare che Alberto fosse l’uomo della sua vita. Fin dal primo momento, quando lui l’aveva corteggiata in un modo originale diverso da tutti gli altri. La timidezza di lui si contrapponeva al vulcano che era lei. Adele era logorroica, Alberto sapeva ascoltare. Lui era un…