Quando tutto va come non deve andare

Quando tutto va come non deve andare, io penso al mio esame di matematica finanziaria. E’ il 7 marzo 2012, sessione straordinaria riservata a chi è ad un esame dalla laurea. Dopo due ore di compito scritto e cinque di attesa, un 15 senza possibilità di diventare una sufficienza con l’esame orale cancella la mia…

La mia Guatemala

Il mio viaggio in Guatemala è stato tre cose: la natura selvaggia, l’affascinante cultura del popolo indigeno maya che si è mescolata con la cultura europea e africana a seguito della colonizzazione, e poi, l’indagine, invisibile ma inevitabile, dentro me stessa. Ammetto che per la prima volta mi sento un po’ in difficoltà a raccontare…

Daniela | Quanto pesa un’emozione

“Ho capito da un particolare quanto fosse speciale. Lei era appena arrivata ad abitare nella casa dove stavo io da qualche mese. Una sera mi sono offerta -maledicendomi mentalmente poco dopo- per aiutarla a trasportare dall’altra parte della città il suo pesante lettino da fisioterapista. Abbiamo riso, corso per non perdere la coincidenza dei vari…

Le cose che contano davvero

Ieri sera ho passato la serata seduta per terra in un corridoio, ad ascoltare. In realtà sarei dovuta entrare nella sala grande su cui si affacciava il corridoio. Ma non potevo. Era strapiena di gente. Ed anche il corridoio lo era. Dentro questa sala parlava un uomo venuto da lontano. Dall’angolazione dove ero io non…

Napoli | la mia prima volta

La curiosità è iniziata ben prima di partire.  Quando l’ennesima persona – con origini napoletane, questa volta – mi ha ripetuto: “Stai attenta a non farti fregare!” Ma fregare di cosa?? “Il mio dentista è stato derubato appena uscito dall’aeroporto. Ha preso un volo ed è tornato subito a casa traumatizzato!” “Lo so che hai vissuto…

Marta | la ragazza con lo zaino

∼Prepararsi alla partenza∼ Marta strinse le labbra come se quel gesto potesse aiutarla a compiere gli ultimi passi del sentiero ripido. Sentiva le gocce di sudore scendere lungo la schiena e arrivare fino a collidere con la maglietta. Le scarpe da trekking, di un orribile colore fluo, tutto sommato erano comode, e soprattutto non le…

Sergio | mi sa che sono gay

1998 Sergio camminava a passo spedito. La strada era praticamente deserta. C’era un lieve affanno nel suo respiro, provocato più dalle emozioni che provava che dalla velocità con cui avanzava. Girò il viso indietro ancora una volta per controllare che non ci fosse nessuno. Nessuno che lo conoscesse per lo meno. Sentiva la maglietta che…

Amicizia tra donne | il sottile equilibrio tra scusa e vaff***o

Se potessi riassumere la mia esperienza di amica la riassumerei in un episodio. Anni fa un’amica mi regalò la piantina dell’amicizia. L’idea era che bisognasse riporre nella piantina la stessa amorevolezza e cura che si riponeva in quell’amicizia. Tralasciando la strategia di marketing dell’azienda di giardinaggio, ecco come andarono le cose alla mia piantina: crebbe…

Lory | che scelse l’amore

“Amore o carriera?” Lory non ci poteva credere. Erano passati solo quattro mesi da quella scelta. E si stava rendendo conto di aver completamente sbagliato. Lory aveva sempre odiato chi generalizzava se fosse meglio scegliere di seguire l’innamorato o cercare successo nel mondo del lavoro. “La tua carriera non si sveglierà mai una mattina per…