Sergio | mi sa che sono gay

1998 Sergio camminava a passo spedito. La strada era praticamente deserta. C’era un lieve affanno nel suo respiro, provocato più dalle emozioni che provava che dalla velocità con cui avanzava. Girò il viso indietro ancora una volta per controllare che non ci fosse nessuno. Nessuno che lo conoscesse per lo meno. Sentiva la maglietta che…

Adele | la costruzione di un amore

Gennaio 1952. C’erano un mucchio di sensazioni che le facevano pensare che Alberto fosse l’uomo della sua vita. Fin dal primo momento, quando lui l’aveva corteggiata in un modo originale diverso da tutti gli altri. La timidezza di lui si contrapponeva al vulcano che era lei. Adele era logorroica, Alberto sapeva ascoltare. Lui era un…

Viola | il miglior amico della violenza è il silenzio

“Non è un violento. Non mi picchierebbe mai.” Viola cercava di distogliere i pensieri, sorridere alla sua amica. Fingeva di non essere turbata. Era stata proprio l’amica ad invitarla a questa conferenza. Si era svolta nell’aula magna della sua vecchia scuola ed una psicologa aveva parlato di violenza contro le donne. Per mezz’oretta Viola aveva…